Ciao a tutti bambini ! Leggete il testo proposto qui sotto:

Dopo aver letto attentamente il testo “Che avventura!” rispondi alle seguenti domande sul quaderno.

– A che cosa hanno deciso di giocare i due bambini?

– Che cosa ha fatto Paul a un certo punto?

– Perché si è messo a piangere?

– Come si è giustificato?

– Che cos’ha fatto allora la sua amica?

– Chi ha recuperato Paul?


Trascrivi la poesia sul quaderno e, dopo aver svolto i lavori sul testo, memorizzala.

Poesia

Festa d’estate.

Alla festa del sole

son mille gli invitati:

un mare di grano biondo

e i papaveri dei prati

le onde azzurre azzurre,

le vele bianco neve

e tra le verdi foglie,

il vento lieve lieve,

i castelli di sabbia

accanto agli ombrelloni,

risate di bambini,

voli di aquiloni.

(M. A. Scavezzo)


Osserva.

– In questa poesia il sole è descritto come un ………………………… che dà una festa. Gli altri elementi della natura sono descritti come gli …………………….. .

– I poeti spesso descrivono cose o idee come se fossero persone, con sentimenti e comportamenti umani. Usano cioè delle …………………….. .

– Nella poesia solo alcuni versi sono in rima. Sottolineali e scrivi le coppie di parole in rima.

– Il poeta presenta alcune immagini estive. Quali altre immagini suscita in te l’estate?


 

   


Leggi e completa p.202, 66, 67, 68 del testo Letture; esegui gli esercizi sul testo”Il mio quaderno”, dati durante la videolezione (da p.68 a p.72).